Materassi memory e waterfoam

Waterfoam

Anatomico, anallergico e traspirante.

Materassi waterfoam

Il waterfoam (letteralmente schiuma d'acqua) è una schiuma di poliuretano espanso di nuova generazione studiata appositamente per la realizzazione di materassi. E' un materiale caratterizzato da un'elevata traspirazione e che rispetta l'ambiente, poiché non contiene gas

C.F.C. che danneggiano l'ozonosfera e durante la fase di produzione non sono utilizzati prodotti citati nel Protocollo di Montreal e nei Regolamenti CE.

Il massello in waterfoam è realizzato con semplici risorse naturali come l'acqua e olii essenziali che possiedono straordinarie caratteristiche anallergiche, antibatteriche e impediscono la formazione di acari e colonie batteriche più comunemente dette muffe. Il materasso in waterfoam è inoltre privo di solventi clorurati e clorofluorocarburi nocivi  per l'ambiente ed è pertanto ideale per l'igiene e la salute della casa.

La schiuma waterfoam ha una particolare struttura detta a cellule aperte, a celle aperte o a cellette comunicanti che favorisce un elevato riciclo d'aria all'interno del massello, fondamentale per rendere il materasso asciutto e in perfette condizioni igieniche.

I materassi in waterforam possono avere zone a portanza differenziata, che permettono un ottimo adattamento del materasso alle forme del corpo favorendo una regolare e benefica microcircolazione del sangue e diversi gradi di densità. Il waterfoam è un materiale elastico ed

indeformabile, con un ritorno totale alla posizione naturale anche dopo numerose compressioni.

Esistono diversi tipi di Waterfoam (Come il Dry FeelR o il cosiddetto ergoflex), diversificati generalmente in base alla densità, che possono avere proprietà ergonomiche, massaggianti o un grado di portanza particolarmente elevato. Proprio per le sue particolari caratteristiche, è possibile realizzare un materasso in diverse fasce di densità di waterfoam.

 

Memory foamMemory

Ergonomico ed avvolgente

Il Memory è una schiuma viscoelastica a lenta memoria, ergonomica, che riesce ad adattarsi perfettamente e millimetricamente al corpo, in quanto non tende a recuperare con velocità la propria linea originale.

E' automodellante e termosensibile, proprietà che consentono di distribuire uniformemente il peso corporeo su tutta la superficie mantenendo una corretta postura della colonna vertebrale e cervicale anche se, proprio per le sue proprietà non è in grado di sostenere da solo il peso di un uomo e ormai da anni viene sempre associato ad un massello in waterfoam od altri materiali

Ci sono diversi tipi di memory foam in commercio, generalmente incentrati sul grado di traspirabilità e termoregolazione; di norma, il memory foam è un materiale poco traspirante e quindi adatto ai periodi invernali e per quelle persone che soffrono il freddo.

Alcuni tipi di memory foam vengono però lavorati similmente al waterfoam, come ad esempio il Memory Breeze® e che mantengono tutte le caratteristiche ergonomiche del memory foam senza rinunciare al riciclo d'aria e ad una termoregolazione più versatile. In alternativa si utilizzano soluzioni come ad esempio il memory biogel che, oltre alla possibilità di una struttura alveolare per il riciclo d'aria vengono lavorati con particolari gel che abbassano la temperatura della superficie e, durante l'utilizzo, recuperano la temperatura lentamente favorendo un sonno piacevole per chi soffre tanto il caldo.

Il materasso in memory foam è  anallergico, igienico, antibatterico e antiacaro, non contiene sostanze che danneggiano l'ozono ed è privo di clorofluorocarburi e solventi clorurati.

created by DotBusiness.biz